Quanto guadagna

Quanto guadagna un dentista: stipendio medio

Quella del dentista è una figura professionale che ai può mettere timore. In molti associano il suo camice bianco al dolore e non hanno tutti i torti. Fin da bambini non siamo portarti dargli molta fiducia, ma allo stesso tempo, una volta cresciuti, una buona fetta vorrebbe diventarlo. Uno dei motivi è il guadagno. Il dentista, è risaputo, gode di ottimi introiti dal suo lavoro e di norma è così, anche se ci sono delle differenze basate su alcuni fattori. Quanto guadagna un dentista in Italia? Vediamolo in questo articolo con alcuni esempi.

Cosa fa il dentista

Il dentista è un professionista medico specializzato nella diagnosi, prevenzione e trattamento delle malattie e dei disturbi del cavo orale. Le principali attività di un dentista includono:

  1. Esami e diagnosi: I dentisti eseguono esami orali per valutare lo stato di salute dei denti, delle gengive e della bocca. Possono utilizzare radiografie dentali e altri strumenti diagnostici per individuare problemi.
  2. Igiene dentale: Forniscono consulenza e trattamenti per l’igiene orale, inclusa la pulizia dei denti e la rimozione della placca dentale e del tartaro.
  3. Trattamenti conservativi: Effettuano restauri dentali per riparare i denti danneggiati a causa di carie o lesioni. Questi trattamenti possono includere otturazioni, otturazioni in composito, corone dentali, e ponti.
  4. Chirurgia orale: Alcuni dentisti eseguono interventi chirurgici minori, come l’estrazione dei denti del giudizio o l’asportazione di cisti.
  5. Protesi dentarie: Progettano, realizzano e adattano protesi dentali, come dentiere e ponti dentali, per sostituire denti mancanti.
  6. Ortodonzia: Alcuni dentisti si specializzano nell’ortodonzia, che riguarda la correzione di malocclusioni e irregolarità dentali attraverso l’uso di apparecchi ortodontici.
  7. Trattamenti estetici: Forniscono servizi di odontoiatria estetica, come sbiancamento dei denti, facendo attenzione all’aspetto e alla bellezza dei denti.
  8. Educazione e prevenzione: Insegnano ai pazienti tecniche di igiene orale e forniscono consigli sulla prevenzione delle malattie dentali.
  9. Trattamento delle malattie gengivali: Diagnosticano e trattano le malattie gengivali, come la gengivite e la parodontite.

I dentisti lavorano spesso in collaborazione con igienisti dentali, assistenti dentali e altri professionisti sanitari per fornire cure dentali complete.

Quanto guadagna un dentista in Italia

In base ai dati raccolti dal portale Indeed, un dentista può guadagnare, da neolaureato, fino a 45.000 euro all’anno lordi. Per quanto riguarda i dentisti con maggiore esperienza, ad esempio dai 4 anni in su, possono oscillare tra gli 85.000 e i 110.000 euro all’anno lordi. Il dentista con partita IVA e studio ben avviato può arrivare anche a 200.000 euro all’anno lordi, molti di più rispetto a dentisti che lavorano all’interno di cliniche appartenenti a grandi catene. Uno stipendio interessante è anche quello dei dentisti che lavorano per le ASL, che può arrivare fino a 3.000 euro al mese.

->LEGGI ANCHE

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!