Guida al curriculum

Come mettere le referenze in un curriculum

Come mettere le referenze in un curriculum? Qual è la procedura corretta e, soprattutto, dove vanno inserite? In quale punto del curriculum? In questa guida vi forniremo tutti i dettagli su questa pratica, quando utilizzarla e alcuni esempi pratici che potrete utilizzare nel vostro curriculum vitae. Questo documento, infatti, è il vostro biglietto da visita e se avete la possibilità di renderlo ancora più credibile, dovete sfruttare l’occasione al meglio delle vostre possibilità.

Cosa sono le referenze lavorative

Le referenze lavorative sono testimonianze scritte o verbali fornite da persone che hanno avuto l’opportunità di valutare le vostre competenze, la vostra professionalità e il vostro comportamento sul posto di lavoro. Solitamente, le referenze vengono richieste dai datori di lavoro o dai responsabili delle risorse umane come parte del processo di selezione del personale per una nuova posizione lavorativa.

Chi scrive le referenze

Le referenze lavorative possono essere fornite da diverse persone, tra cui:

  • Supervisor o responsabile diretto: il vostro capo o il supervisore con cui avete lavorato direttamente, che può attestare la vostra performance, le abilità e l’atteggiamento sul posto di lavoro.

  • Colleghi: colleghi con cui avete collaborato e che possono testimoniare le vostre capacità di lavorare in team e la vostra relazione con gli altri membri del gruppo.

  • Clienti o partner commerciali: se avete avuto contatti diretti con clienti o partner commerciali, possono fornire una testimonianza sulla vostra competenza nell’interagire con loro e nella gestione delle relazioni professionali.

  • Professori o docenti: se avete avuto esperienze di tirocinio o di lavoro durante il periodo di studio, i professori o i docenti possono fornire referenze sulla vostra dedizione e le vostre competenze nel contesto accademico

Come mettere le referenze in un curriculum

Come abbiamo sottolineato, includere le referenze nel curriculum può essere una pratica utile per fornire credibilità e testimonianza delle vostre competenze e capacità lavorative. Tuttavia, è importante considerare alcuni punti quando si decidete di aggiungere le referenze al curriculum:

  • Spazio e rilevanza: se lo spazio nel curriculum è limitato o se le referenze non sono strettamente rilevanti per la posizione a cui vi state candidando, potrebbe essere meglio evitare di includerle direttamente nel curriculum. Potete sempre fornire le referenze su richiesta in una fase successiva del processo di selezione.

  • Autorizzazione: prima di includere le referenze nel curriculum, assicuratevi di avere il consenso delle persone che intendi citare come referenze. Chiedete loro se sono disposti a fornire una testimonianza positiva sulla vostra professionalità e capacità.

  • Formattazione: se decidete di includere le referenze direttamente nel curriculum, assicuratevi di fornire informazioni chiare e organizzate. Potete inserire il nome della persona di riferimento, il loro titolo o ruolo, l’azienda o l’istituzione in cui lavorano, i loro contatti (email e/o numero di telefono) e una breve descrizione del rapporto lavorativo con te.

  • Numero di referenze: di solito, due o tre referenze sono sufficienti. Potete selezionare persone che hanno lavorato direttamente con voi, come supervisor o colleghi, o chi vi conosce bene dal punto di vista accademico, professionale o associativo.

  • Lettere di referenze: in alternativa, potete anche includere lettere di referenze scritte fornite dai vostri referenti. In questo caso, è possibile allegare le lettere come documenti separati insieme al curriculum.

Esempi di referenze lavorative nel curriculum

Qui di seguito vi forniamo due esempi di come inserire le referenze lavorative all’interno del vostro curriculum vitae in modo semplice ed efficace:

  • Nome Cognome Titolo/Ruolo: Direttore del Dipartimento Marketing Azienda: ABC Corporation Email: nome.cognome@abc.com Telefono: +39 XXX XXX XXX

  • Nome Cognome Titolo/Ruolo: Coordinatore Progetti Azienda: XYZ Agency Email: nome.cognome@xyzagency.com Telefono: +39 XXX XXX XXX

Un ultimo appunto veramente importante: il curriculum dovrebbe essere accurato e veritiero, quindi includete solo referenze che possono offrire un feedback positivo e pertinente sulla vostra esperienza e sulle vostre competenze lavorative.

->LEGGI ANCHE

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!