Pensioni news

Quota 41 per tutti senza limiti di età: il piano del Governo

Quota 41 per tutti senza limiti di età; è questo il piano del Governo Meloni che prevede l’uscita dal mercato del lavoro una volta raggiunta la soglia dei contributi prevista. Le intenzioni dell’Esecutivo sono dunque quelle di introdurre più flessibilità per i pensionandi anche in virtù del fatto che Quota 103 scadrà quest’anno, nel mese di dicembre e da quel momento tornerebbe in vigore la tanto odiata Legge Fornero. Durigon ha affermato: “A me sta tanto cara e posso garantire che si farà. Se sarà fatta quest’anno o comunque il prossimo vedremo. Ma sia come Lega che come governo vogliamo portare a casa questo risultato“.

Quota 41 per tutti senza limiti di età?

Tornando al nodo Quota 41, in un primo momento si è pensato a eliminare il vincolo dell’età anagrafica, anche se potrebbe causare una vera e propria emorragia nel mercato del lavoro. Per questo motivo si pensa a introdurre un’età anagrafica minima di accesso alla pensione che dovrebbe attestarsi sui 62 anni. Secondo quanto sostiene l’INPS, però, il costo della misura arriverebbe a ben 4 miliardi di euro. Secondo Durigon, la Quota 103 è stata un primo passo verso la Quota 41 per tutti senza limiti di età: “Al 90 per cento resterà Opzione donna – ha aggiunto Durigon durante l’intervista a La Stampa che però è uno strumento molto invasivo visto che prevede una decurtazione del 30 per cento degli assegni. Però, sicuramente, già oggi con gli strumenti che abbiamo possiamo dare ristori alle donne anche molto più esaustivi. Stiamo studiando anche questo: dobbiamo capire qual è lo strumento giusto da adottare“.

Le 3 possibilità di uscita anticipata ad oggi

Per ora sono almeno tre le possibilità di uscita anticipata dal mercato del lavoro:  il contratto di espansione, l’isopensione e la trattativa privata tra impresa e singolo lavoratore. Il piano del Governo Meloni consisterebbe nella fusione di queste tre misure nel contratto di espansione che, però, gioverebbe di più alle aziende. Per ora, possiamo affermare che la direzione è quella di una Quota 41 per tutti senza limiti di età, ma è ancora presto per affermarlo con certezza.

->LEGGI ANCHE

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!