Italvolt: 4mila posti di lavoro nella produzione di batterie

Grazie alla nascita della Gigafactory dell’azienda Italvolt, arriveranno migliaia di posti di lavoro nella regione Piemonte e nel settore produttivo. La notizia sta circolando fra molti organi di informazioni che hanno rilanciato il progetto e il programma della società per i prossimi anni. La città interessata dalla fabbrica sarà quella di Scaramagno, in provincia di Torino. Vediamo nel dettaglio tutte le informazioni, le posizioni lavorative che verranno aperte e le modalità per l’invio del curriculum vitae.

Italvolt: 4mila assunzioni in arrivo in Piemonte

Sono molti gli articoli dedicati alla nascita della grande fabbrica che vedrà la luce nella cittadina di Scaramagno, in provincia di Torino. Secondo le ultime stime, si parla di almeno 4000 posti di lavoro da occupare nei prossimi anni, quando sarà ultimata. L’area di interesse sarà quella dell’ex Olivetti. L’investimento è molto ingente, almeno 4 miliardi di euro; la prima fase verrà conclusa entro il 2024. L’impianto lavorerà, inizialmente, con una capacità di 45 GWh che aumenterà con il tempo e le successive costruzioni. Lo scopo della Gigafactory è quello di sopperire alla richiesta sempre più alta in Europa di batterie per auto ecologiche. L’ampiezza della struttura sarà di almeno 300mila metri quadrati.

Figure professionali

In questo contesto, come abbiamo sottolineato, saranno migliaia le assunzioni previste una volta ultimata la struttura. Con ogni probabilità, le posizioni aperte riguarderanno i seguenti profili:

  • Operai 
  • Addetti alla produzione
  • Responsabili
  • Magazzinieri
  • Addetti allo stoccaggio
  • Impiegati
  • Manutentori
  • Tecnici

Secondo ulteriori stime, è possibile che le assunzioni previste cresceranno nel tempo, soprattutto per via della distribuzione: si prospettano almeno 15mila posti di lavoro anche grazie all’indotto.

->LEGGI ANCHE Soddu Lavanderia: 45 posti di lavoro per vari addetti 

Come candidarsi

Come si può intuire è ancora presto per poter parlare di assunzioni. Per questo motivo vi consigliamo di continuare a seguirci e di visitare periodicamente il sito internet ufficiale di Italvolt per rimanere sempre aggiornati sulle ultime informazioni e sulle prossime assunzioni che verranno effettuate.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!