Nuovo DPCM: bandi per 3400 posti nella polizia, vigili del fuoco e finanza

È in arrivo il nuovo DPCM dedicato alle assunzioni nelle forze di Polizia, nei Carabinieri, nella Guardia di Finanza e nei Vigili del Fuoco. Il Ministero per la Pubblica Amministrazione e quello per l’Economia, hanno approvato lo schema del DPCM del 28 dicembre 2020 per l’autorizzazione all’inserimento di 3432 unità. Si tratta, ovviamente, si assunzioni in via straordinaria. Nel Decreto si autorizza la selezione e la copertura di posti di lavoro con contratti a tempo indeterminato. Le posizioni da ricoprire sono così suddivise:

  • 939 assunzioni Polizia di Stato
  • 513 assunzioni Polizia Penitenziaria
  • 383 assunzioni Vigili del Fuoco
  • 1045 assunzioni Carabinieri
  • 552 assunzioni Guardia di Finanza 

Procedure di selezione

Secondo quanto riportato nel nuovo DPCM, le oltre 3400 unità di personale che verranno inserite nel Corpo di Polizia, nei Carabinieri, nella Guardia di Finanza e nei Vigili del Fuoco, verranno selezionate entro i prossimi mesi tramite la pubblicazione di appositi bandi di concorso. Questo nuovo documento è quindi un proseguo del Decreto Rilancio che aveva già autorizzato ben 3900 assunzioni nel Corpo della Polizia e, in generale, nelle Forze dell’Ordine.

->LEGGI ANCHE Come diventare vigile del fuoco: concorsi e stipendio medio

Come rimanere aggiornati e nuovo DCPM completo

Entro i prossimi mesi, dunque, verranno pubblicati nuovi bandi di concorso il cui processo di selezione seguirà la procedura classica di ogni altro bando della pubblica amministrazione. Per questo motivo vi invitiamo a seguirci per rimanere aggiornati sulle nuove pubblicazioni. Qui di seguito vi lasciamo il documento completo relativo al nuovo DPCM:

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!