Concorsi pubblici e COVID19: cosa cambia fino al 31 Dicembre 2020

Per i concorsi pubblici sono in arrivo novità a causa della pandemia di Coronavirus. Al fine di poter fronteggiare il problema, infatti, verranno introdotte misure più rapide per velocizzare tutto l’iter o processo di selezione dei candidati. Da questi mesi e fino al 31 dicembre 2020 verrà dato il via a test sperimentali di accesso più rapido con requisiti più specifici. In questo modo l’inserimento nella pubblica amministrazione e in generale nel pubblico impiego sarà più ottimizzato.

Concorsi pubblici e COVID19: cosa cambia

La notizia è stata pubblicata dal Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone. Tramite un post su Facebook ha pubblicato una nota getta luce sulla situazione dei concorsi pubblici in Italia e delle modifiche per far fronte alla quarantena imposta al Coronavirus. Il Decreto ‘Cura Italia’ ha imposto un blocco di due mesi – fino al 16 Maggio prossimo – delle procedure concorsuali al netto di quelle basate esclusivamente sulla valutazione dei titoli e del curriculum vitae.
Vengono dunque sospese le prove d’esame in presenza al fine di evitare assembramenti e più nello specifico:

  • Prove d’esame più veloci
  • Selezioni a distanza tramite strumenti informatici
  • Possibile supporto di società specializzate nella selezione
  • Introduzione di requisiti più specifici gestita dalle singole amministrazioni

Una volta terminata la quarantena e ricevuto il via libera dal Governo, si potranno riprendere le modalità classiche di selezione dei candidati con le solite procedure concorsuali.

Quanto dura il periodo di sperimentazione delle nuove regole

La proposta della Ministra Dadone è stata inserita nel Decreto ‘Cura Italia’ ed è al vaglio del Senato. Pertanto si può parlare solo a condizionale delle tempistiche. La proposta spiega che queste misure dovrebbero valere fino al 31 Dicembre 2020, ma c’è l’eventualità che, una volta approvata, la misura possa funzionare e quindi essere persino prorogata ben oltre tale data. Tutto dipende dai prossimi mesi e da come evolve la situazione.

->LEGGI ANCHE InfoConcorsi: il sito web che trova gratis i concorsi online

->LEGGI ANCHE Il Coronavirus potrebbe cambiare per sempre il mondo del lavoro

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!