Pensioni: con Quota 100 a rischio servizi essenziali, ipotesi Opzione Donna strutturale

In audizione alla Camera sul decreto dedicato a Quota 100 e Reddito di Cittadinanza, i principali sindacati italiani, Cgil, Cisl e Uil, si sono espressi con toni critici sulle possibili conseguenze della misura-ponte fortemente voluta dal Governo Lega-M5S. Nel frattempo si avvicina l’ipotesi sull’Opzione Donna strutturale, al sottosegretario Durigon viene chiesta dal CODS una proposta di legge ad hoc per convertirla il prima possibile.

->LEGGI ANCHE Aumento pensioni minime 2019: come funziona e cosa sapere

Pensioni, Quota 100: allarme dei sindacati sui servizi essenziali

Ci sarebbero troppi vincoli sulla spesa, secondo Cgil, Cisl e Uil, e questo potrebbe compromettere la garanzia del servizi essenziali. I principali sindacati italiani, durante l’audizione alla Camera sul decreton, hanno lanciato l’allarme: “Alcuni emendamenti vengono incontro all’esigenza di anticipare le procedure di concorso nella pubblica amministrazione per accelerare la tempistica delle assunzioni – hanno spiegato, però – Sussistono i troppi vincoli sulla spesa che, a fronte del pensionamento di decine di migliaia di dipendenti, rischiano di compromettere la garanzia di servizi essenziali”. Fino a questo momento le domande per la Quota 100 sono state oltre 80mila e c’è chi stima in almeno 100mila istanze che potrebbero far vacillare il sistema sanitario nazionale. Potrebbero essere almeno 23mila i medici a lasciare il lavoro.

Pensioni: ipotesi Opzione Donna strutturale

Il sottosegretario Durigon ha di recente preso posizione in merito all’Opzione Donna, una misura prorogata anche per quest’anno e che garantisce alle lavoratrici, sia autonome che dipendenti, di andare in pensione in anticipo versando almeno 35 anni di contributi e avendo un’età specifica in base al tipo di posizione lavorativa. Il CODS ha replicato relativamente alla proposta di Durigon di rendere strutturale la misura e chiede che venga avanzata una vera e propria proposta di legge fatta su misura e da approvare il prima possibile.

->LEGGI ANCHE Come calcolare quando andare in pensione

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!