6000 posti di lavoro per nagivator con Reddito di Cittadinanza

Con l’introduzione del Reddito di Cittadinanza arriveranno anche 6000 posti di lavoro per i famosi navigator nominati dal Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio. Questi tutor aiuteranno i beneficiari dell’assegno erogato dal Governo a formarsi e a trovare un lavoro. La maxi campagna di reclutamento verrà gestita dall’Anpal Servizi tramite un apposito bando di concorso. Ecco tutto quello che bisogna sapere su questa prospettiva lavorativa e le modalità per inviare il curriculum vitae e partecipare alle selezioni del personale.

->LEGGI ANCHE Reddito di cittadinanza: ISEE, requisiti e come fare domanda

Lavoro per 6000 navigator con il Reddito di Cittadinanza

È notizia delle ultime ore e molti quotidiani la stanno riportando con tutte le chiarificazioni del caso: i navigatori saranno una realtà e aiuteranno coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza a trovare un impiego e a continuare la formazione. Il Decreto Legge che introduce la misura autorizza l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, ad assumere personale che verrà inserito in ruoli di tutoraggio. I navigator affiancheranno tutti coloro che percepiranno l’assegno e saranno dunque alla ricerca di un impiego. Sono almeno 200 i milioni stanziati per questo progetto nel corso del 2019, un investimento destinato ad aumentare a 250 milioni nel 2020. A partire dal 2021 lo stanziamento sarà fissato a 50 milioni di euro l’anno.

Le posizioni aperte per navigator

Saranno 6mila le risorse che verranno assunte con un contratto di lavoro di durata biennale, con la possibilità di essere stabilizzati presso gli uffici dell’Anpal Servizi Spa. Tra i requisiti richiesti viene incluso il possesso di una laurea magistrale in una delle seguenti discipline:

  • Psicologia
  • Sociologia
  • Scienze Politiche
  • Economia
  • Giurisprudenza
  • Scienze della formazione

Durante i 2 anni di lavoro da parte dei navigator, verrà attivata anche una formazione definita ‘On the job’ in ingresso che durerà dai 6 fino agli 8 mesi. Le prime assunzioni dovrebbero partire tra i mesi di maggio e giugno 2019, con una retribuzione pari a 1700/1800 euro al mese per un totale di quasi 30mila euro l’anno.

->LEGGI ANCHE Centri per l’Impiego: 4000 assunzioni nel 2019

Come inviare il curriculum in Anpal per i navigator

Non sono ancora cominciate le selezioni, bisognerà attendere la pubblicazione del Decreto Legge, ma entro i prossimi mesi verrà pubbicato il bando di concorso ufficiale per la selezione di almeno 6000 navigator in tutta Italia. Per rimanere quindi aggiornati sulla possibilità di inoltrare il curriculum vitae e participare alle selezioni, vi invitiamo a seguirci e a monitorare il portale web ufficiale dell’Anpal, dove verranno pubblicati i bandi.

Cerchi lavoro subito, ma le aziende non rispondono al tuo curriculum? Leggi la nostra guida ufficiale e scrivine uno professionale adesso!
Offerta
Come scrivere un curriculum e trovare subito lavoro
  • Scoprilavoro - Lavoro a portata di click
  • Editore: Independently published
  • Copertina flessibile: 86 pagine

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!