“Offro lavoro per 1500 euro al mese, ma preferiscono il reddito di cittadinanza”

Il lavoro offerto dall’imprenditore Francesco Casile permetterebbe di guadagnare una cifra non indifferente in un tempo di crisi come quello che stiamo vivendo in Italia: 1500 euro al mese più tredicesima e quattordicesima, contratto a tempo indeterminato. Eppure, ha spiegato l’imprenditore milanese, non si trovano candidati volenterosi. Da tempo, infatti, è alla ricerca di una figura da inserire nel settore della moda per far crescere la sua azienda.

Non c’è nessuno in grado di soddisfare i requisiti

Francesco Casile, in una lettera al Corriere della Sera, ha specificato e sottolineato le sue difficoltà nel riuscire a trovare una figura professionale capace e con le competenze adatte. Non solo, anche la poca volontà dei candidati riducono le aspettative del titolare che, attualmente, conta 6 dipendenti nella sua azienda. L’imprenditore ha raccontato la sua situazione anche durante il programma Stasera Italia, in onda su Rete4 e a Porta a Porta su Rai3. L’offerta di lavoro è sempre stata chiara fin da quella lettera inviata al quotidiano nazionale: “Offro 1500 euro netti al mese, l’orario lavorativo è dalle 9.30 alle 17 e il contratto è a tempo indeterminato“.

La posizione da ricoprire nell’azienda e le risposte assurde dei candidati

La posizione da ricoprire all’interno della sua azienda è quella di venditore: è richiesta la conoscenza della lingua inglese e del settore della moda e dell’abbigliamento. Non sono certo requisiti impossibili e rientrano perfettamente nella media di quelli richiesti anche dalle grandi case di moda per chi desidera lavorare come commesso o addetto alle vendite nei negozi. Ai microfoni di Rete4 ha raccontato: “Mi è stato detto ‘per 1500 euro preferisco il reddito di cittadinanza’. Lamentele anche sull’orario del colloquio da parte dei candidati. “Mi dicevano: ‘Il colloquio alle 10? È presto, possiamo fare a mezzogiorno?“.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

3 pensieri riguardo ““Offro lavoro per 1500 euro al mese, ma preferiscono il reddito di cittadinanza”

  • 19 Dicembre 2018 in 8:08 pm
    Permalink

    Certo, per uno che deve trasferirsi, con quello che guadagna vi paga giusto l’affitto.

    Risposta
    • 19 Dicembre 2018 in 8:17 pm
      Permalink

      Salve Nicola,

      Purtroppo no.

      La Redazione

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!