Calendario pensioni 2019: erogazioni assegni mese per mese

C’è ancora forte attese per il Calendario pensioni 2019 che l’Inps pubblicherà a breve. Nel frattempo non è difficile fare una stima delle date utili da segnarsi in agenda per il prossimo anno. A meno che non avvengano modifiche importanti, infatti, le date non dovrebbero differire poi molto da quelle di quest’anno. Nell’anno appena trascorso gli accrediti degli assegni pensionistici venivano erogati il primo giorno di ogni mese, salvo feste e posticipi. L’unica eccezione era il mese di gennaio.

->LEGGI ANCHE Come richiedere la pensione anticipata senza 38 anni di contributi

Calendario pensioni 2019: il meccanismo della Legge di Bilancio

La decisione sulle date di rilascio degli assegni pensionistici, lo ricordiamo, deriva dall’ultima Legge di Bilancio. Il primo giorno di ogni mese sarebbe quindi la data utile. Esclusi i giorni festivi e quelli non bancabili che dovrebbero far slittare di un giorno, massimo due, l’erogazione dell’importo pensionistico. Bisogna però tenere a mente che rimarrà comunque la differenza di data fra chi decide di ricevere l’assegno tramite le Poste e chi invece tramite istituti bancari. Gli ufficili postali, infatti, sono aperti anche al sabato e per chi ha scelto questa formula dovrebbero esserci tempi di attesa più stretti in caso di festitività e slittamenti.

Il Calendario pensioni 2019: le date da segnarsi

Lo schema stabilito dalla Legge, riportato anche dal quotidiano Today.it, dovrebbe rispettare le date degli scorsi anni. In attesa quindi del calendario pensioni 2019 ufficiale emanato dall’Inps, ecco quali dovrebbero essere le date di erogazione degli assegni mese per mese.

Calendario pensioni 2019 le date

Escluso il mese di gennaio, che rimane la solita eccezione, nei mesi di settembre, novembre, dicembre e maggio, il giorno utile dovrebbe essere il 2 del mese, mentre per tutti gli altri rimarrebbe il primo giorno. L’eccezione anche per il mese di giugno degi istituti bancari, che slitterebbe al 3, mentre a novembre il 4.

->LEGGI ANCHE Le 10 soluzioni per andare in pensione nel 2019

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra newsletter, sarai tra i primi a conoscere le ultime news!

Seleziona lista (o più di una):

Leggi la nostra Informativa sulla privacy

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!