Pensioni: Governo studia Quota 100 con 36-37 anni di contributi

Il Governo Conte è al lavoro da mesi nel tentativo di introdurre la Quota 100 e superare gradualmente la legge Fornero. A spingere in questa direzione è, soprattutto, il vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini, e proprio in questi giorni è stata discussa la manovra che proporrebbe la Quota 100 con 62 anni di età. L’esecutivo sta studiando, però, un altro limite: se prima si pensava ai 38 anni di contributi per arrivare a somma 100, ora si pensa di far scendere il limite a 36-37 anni.

Pensioni: Quota 100 con 62 anni e 36-37 di contributi

Secondo le ultime indiscrezioni, in base al dossier relativo alla manovra – specifica Il Messaggero – il Governo conte sarebbe al lavoro per abbassare il limite dei contirbuti da versate per poter uscire dal mercato del lavoro e accedere alla pensione. In base alle prime stime, con 37 anni di contributi versati sarebbero almeno 410mila in più gli aspiranti pensionati che potrebbero lasciare il mondo del lavoro, numeri importanti rispetto ai 450mila stimati con i 36 anni di contributi e ai quasi mezzo milione che potrebbero andare in pensione con 35 anni di contributi. La Lega spinge per arrivare a 36 anni: in questo caso, già a partire dal 2019, potrebbero essere 450mila i lavoratori che andranno in pensione. Per ora, comunque, si propende per 37 anni.

Pensioni: modifica della pensione anticipata

Sul tavolo del Governo non è mancata anche la pensione anticipata. A partire da gennaio 2019, per gli uomini sarà possibile andare in pensione con 43 anni e 3 mesi di contributi, mentre per le donne con 42 anni e 3 mesi, entrambi indipendentemente dall’età. In questo caso la discussione verteva sulla possibilità di abbassare il numero di anni di contributi da versare per andare in pensione con questo metodo, ma arrivare a Quota 41 e mezzo sembra ancora impossibile. La discussione non è ancora chiusa e in molti attendono risvolti anche pr quanto riguarda la modifica della Quota 41, per ora ancora ferma al 2020.

Vuoi essere il primo a candidarti?
Seguici su Facebook

Vuoi essere il primo a candidarti?

Iscriviti alla nostra newsletter, sarai tra i primi a conoscere le ultime offerte di lavoro!

Seleziona lista (o più di una):

Leggi la nostra Informativa sulla privacy

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

2 pensieri riguardo “Pensioni: Governo studia Quota 100 con 36-37 anni di contributi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!