Come lavorare in Inghilterra: documenti e siti utili

Come trovare lavoro in Inghilterra dopo la Brexit? Quali sono i documenti da procurarsi e i siti internet più affidabili con i quali cercare occupazione? Partiamo dall’inizio. Dopo il referendum sulla Brexit, molti italiani già presenti sul territorio inglese hanno cominciato a farsi molte domande sul loro futuro e sull’eventualità di doversi mettere in regola. Allo stesso modo, chi si trova ancora in Italia e sogna Londra, ha ancora forti dubbi su come organizzarsi. Dalle ultime notizie sappiamo che le trattative fra Inghilterra e Unione Europea stanno andando bene e che per favorire l’occupazione da parte di soggetti stranieri, il Governo inglese ha varato il Settled Status; si tratta di un documento necessario per poter vivere e lavorare nel Regno Unito. Vediamo tutti i dettagli.

Come trovare lavoro in Inghilterra: i documenti

La data da segnarsi in agenda è il 29 marzo 2019, da quel momento in poi l’Inghilterra sarà ufficialmente fuori dall’Unione Europea e per poter vivere e lavorare in posti come l’amata Londra sarà necessario richiedere il Settled Status. Per approfondire tutte le informazioni vi consigliamo di collegarvi al sito internet ufficiale del Governo inglese www.gov.uk, dove è presente una sezione apposita per questo documento.
Se siete cittadini italiani e, quindi, europei, potete comunque circolare liberamente sul territorio inglese e trovarvi un lavoro. I documenti che vi serviranno per poterlo fare sono i seguenti:

  • Carta d’identià valida per l’espatrio con una scadenza non superiore ai 3 mesi oppure il Passaporto
  • Iscrizione all’Aire – Anagrafica degli Italiani Residenti all’Estero: gli italiani che vivono al di fuori dei confini dell’Italia sono tenuti per Legge a effettuare tale iscrizione se il periodo è superiore a 12 mesi
  • Possesso del NIN – National Insurance Number: è un codice alfanumerico e documento che viene rilasciato a chi lo richiede dalle autorità competenti. Per poter lavorare nel Regno Unito è necessario essere in possesso di questo documento, altrimenti i datori di lavoro non vi assumeranno. Potrete utilizzarlo anche per altri servizi, dai sussidi alla gestione delle imposte. Per farlo basta recarsi negli uffici del lavoro nella zona in cui abitate

Come trovare lavoro in Inghilterra: i siti internet di annunci di lavoro

Ora che sapete quali documenti sono necessari per essere in regola sul territorio inglese e, soprattutto, come farli, è il momento di segnarsi i migliori siti internet che pubblicano annunci di lavoro sul territorio del Regno Unito. Ce ne sono almeno 6 molto utili, eccoli qui di seguito:

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!