Poste italiane: 1500 assunzioni per postini e portalettere entro il 2018

Poste italiane ha recentemente siglato un importante accordo con i principali sindacati Slp-Cisl, Slc- Cgil, Uilposte, Failp-Cisal, Confsal Com e Fnc – Ugl Comunicazioni per l’assunzione, entro la fine del 2018, di 1580 nuove figure professionali. Inoltre, nell’arco del triennio 2018/2020, saranno coinvolti fino a 6000 lavoratori che potranno vedersi stabilizzare i contratti a tempo determinato, convertendo anche l’orario di lavoro da part-time a full-time. Un’ottima notizia per tutti coloro che sono in cerca di un impiego. Vediamo i dettagli e come inviare il curriculum vitae.

->CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE TUTTE LE OFFERTE DI LAVORO SU SCOPRILAVORO.IT

Poste italiane: 1500 assunzioni per postini, portalettere e altre figure

Grazie all’accordo tra Poste italiane e i principali sindacati, saranno molte le modifiche ai vecchi contratti di lavoro e le nuove assunzioni entro la fine del 2018. Più nello specifico ecco cosa cambierà:

  • 1080 assunzioni con contratto a tempo indeterminato per coloro che lavorano o hanno lavorato a tempo determinato
  • 1126 trasformazioni del rapporto di lavoro da part-time a full-time
  • 500 assunzioni di giovani laureati da avviare alla mansione di consulenti negli uffici postali
  • Procedure di mobilità volontaria per 363 lavoratori

Entrambe le parti, sindacati e Poste italiane, si incontreranno ancora nei prossimi mesi allo scopo di definire le politiche attive del lavoro da realizzare tra il 2019 e il 2020. Per quanto riguarda l’arco di tempo che va dal 2018 al 2020, ci sarà un coinvolgimento di circa 6000 lavoratori che verranno stabilizzati con contratti a tempo indeterminato e portati all’orario full-time.

Poste italiane: nuovi incrementi occupazionali

Nel caso in cui il numero di esodi volontari superi le 15 mila unitàl’azienda garantirà un incremento proporzionale del numero complessivo di interventi occupazionali, con particolare attenzione alle trasformazioni part time in full time e alle stabilizzazioni dei contratti a tempo determinato, in misura pari al 40 per cento del maggior numero di esodi effettuati“. Per quanto riguarda le 500 assunzioni di giovani laureati: “Le risorse verranno scelteprevalentemente mediante contratto di apprendistato professionalizzante con mansioni di specialista sala consulenza e venditore mobile nell’ambito della funzione ‘mercato privati“. Per conoscere tutte le posizioni aperte nell’azienda in questo periodo, basta cliccare qui.

Vuoi essere il primo a candidarti?
Seguici su Facebook

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!