Pensioni 2018: Fratelli D’Italia rilancia il raddoppio degli assegni d’invalidità

Pensioni 2018: a due settimane dalle elezioni politiche che hanno visto trionfare il Movimento 5 Stelle guidato da Luigi Di Maio e la coalizione di centrodestra con la Lega di Matteo Salvini in testa, si continua a discutere in merito alla situazione pensionistica italiana e sull’abrogazione della Legge Fornero. Salvini punta alla cancellazione il prima possibile, mentre Di Maio spinge per un superamento graduale con l’introduzione di Quota 41 e Quota 100. Boeri, Presidente Inps sostiene invece che non sia una proposta fattibile e mette in guardia sui rischi e i danni che le due quote potrebbero comportare. In questo lungo dibattito, poi, si inserisce anche Giorgia Meloni, leader di Fratelli D’Italia, che domani sarà a Roma per raccogliere firme per le sei proposte da presentare per il Def.

->SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU PENSIONI, QUOTA 41, APE SOCIAL, PRECOCI E OPZIONE DONNA

Pensioni 2018: Fratelli D’Italia rilancia raddoppio degli assegni di invalidità

Giorgia Meloni, leader di Fratelli D’Italia, domani si troverà a Roma per raccogliere firme per presentare le sei proposte per il Def. Tra queste spicca il raddoppio degli assegni di invalidità, che secondo i calcoli passerebbero da 270 a 540 euro. A questa proposta ne seguono poi altre cinque: nessun limite all’uso del contante, asili nido gratis e aperti fino a tarda sera, destinare il 50 per cento dei beni e delle risorse sottratti alla mafia alle forze dell’ordine e alla sicurezza, dimezzamento dei costi di accoglienza dei richiedenti asilo e raddoppio del fondo per i rimpatri e tassa unica al 15 per cento su quanto dichiarato in più rispetto al 2017.

Pensioni 2018: Salvini alla ricerca di alleati per abolire la Legge Fornero

Matteo Salvini, leader della Lega, continua a spingere sull’abolizione della Legge Fornero, uno dei cavalli di battaglia della sua campagna elettorale. Nei giorni scorsi ha ribadito più volte il fatto che un alleanza con il Partito Democratico sarebbe fuori discussione: “Tranne il PD tutto è possibile” aveva affermato il leader della Lega. Lo sguardo, dunque, è stato indirizzato verso il Movimento 5 Stelle e difatti i due programmi elettorali convergono su molti punto, uno fra tutti il superamento della Legge Fornero. Che sia sempre più vicina un’alleanza Lega-M5S?

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Un pensiero riguardo “Pensioni 2018: Fratelli D’Italia rilancia il raddoppio degli assegni d’invalidità

  • 19 Novembre 2019 in 1:51 am
    Permalink

    Sarebbe ora di dare un aumento alle pensioni di invalidità chi vive oggi con 270 € al mese e l’impossibilità di fare qualcosa per arrotondare mettersi a disposizione di qualche ente e fare volontariato in cambio di due pasti al giorno forse qualche politico lo farebbe ridurre la gente alla disperazione è una vergogna

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!