Pensioni news 2018: dall’Inps arriva un piccolo aumento e si allarga l’Ape social

Pensioni news 2018: il nuovo anno comincia con un piccolo aumento sull’assegno pensionistico che partirà dal 3 gennaio. Torna dunque l’indicizzazione dei trattamenti dopo circa due anni di totale blocco, in questo modo gli assegni saranno rivalutati basandosi sull’inflazione occorsa durante il 2017. Per ora, le stime sono ferme all’1,1 per cento in più. Ecco tutti gli aggiornamenti.

->SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU PENSIONI, QUOTA 41, APE SOCIAL, PRECOCI E OPZIONE DONNA

Pensioni news 2018: dall’Inps arriva l’aumento

Le pensioni verranno rivalutate fino a tre volte il minimo nel corso di quest’anno, con un aumento pari a 1,1 per cento. Secondo questo dato, dunque, il trattamento minimo passerà da 501,89 euro a 507,42 euro al mese. Come scrive l’Inps: “In un anno l’aumento sarà di circa 72 euro“. Si tratta della prima sostanziale novità del nuovo anno, alla quale faranno seguito ulteriori modifiche, tra le quali l’età per il pensionamento e l’aumento dell’età pensionabile che scatterà invece a partire dal 2019.

Pensioni news 2018: Ape social si allarga

Quest’anno, inoltre, ci saranno novità anche in merito all’Ape social, dunque sia per l’anticipo pensionistico volontario che per quello sociale, il quale avrà i suoi costi a carico dello Stato. In particolare, proprio l’Ape social si allargherà ad altre categorie: arriverà per chi assiste familiari disabili o invalidi e per i disoccupati. Per le mamme lavoratrici, inoltre, sarà previsto un anticipo speciale fino a un massimo di due anni. Infine, sarà prevista anche l’equiparazione dell’età pensionistica per uomini e donne, attestata a 66 anni e 7 mesi.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!