Pensioni novità 2018, Salvini: “Abolizione della Legge Fornero e Quota 41 per tutti”

Pensioni novità 2018: il tema è ovviamente caldo, soprattutto in vista delle nuove elezioni previste nel mese di marzo 2018. Le pensioni, infatti, sono uno degli argomenti più dibattuti e sui quali non mancano speculazioni e ricami da ogni parte. A prendere parola, questa volta, è stato il segretario confederale della Lega Matteo Salvini, che in un’intervista per il quotidiano Libero ha sottolineato alcuni dei punti fondamentali del suo programma elettorale, di cui due riguardano proprio il sistema previdenziale.

->SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU PENSIONI, QUOTA 41, APE SOCIAL, PRECOCI E OPZIONE DONNA

Pensioni novità 2018: abolizione della Legge Fornero e Quota 41 per tutti

Era una notizie di pochi giorni fa quella nella quale l’ex Ministro del Lavoro Elsa Fornero sottolineava la poca importanza da parte delle generazioni future del blocco dell’età pensionabile. In un articolo comparso su Il Foglio, l’ex Ministro riportava anche come una cancellazione totale della sua legge potesse comportare più mali che benefici. Il leader del Carroccio Matteo Salvini, però, non è della stessa idea e durante un’intervista per il quotidiano Libero ha specificato due punti fondamentali del suo programma politico, ovvero la Quota 41 per tutti e l’abolizione della legge Fornero.

Pensioni novità 2018: l’alleanza con Berlusconi e Meloni

Matteo Salvini, terminate le festività natalizie, ha intenzione di incontrare Berlusconi e la Meloni allo scopo di costituire un programma in comune: “Via la Legge Fornero, dopo 41 anni di lavoro chiunque ha diritto ad andare in pensione. A lavoro resta solo chi vuole, come prevedeva la riforma Maroni“. Il leader della Lega ha anche specificato come l’accordo debba necessariamente essere siglato e come ha dichiarato, il patto deve essere firmato e controfirmato al fine di cancellare la Legge Fornero.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!