Addetti al confezionamento: posizioni aperte in Toscana, Lombardia e Lazio

Se siete alla ricerca di un lavoro come operai di produzione addetti al confezionamento, per il prossimo mese sono attive diverse offerte di lavoro nel settore. In particolare, si ricercano nuove figure professionali nelle regioni Lombardia, Lazio e Toscana. Ad avviare le campagne di reclutamento sono diverse agenzie per il lavoro. Ecco qui di seguito tutte le informazioni utili, i requisiti richiesti e come inoltrare il curriculum vitae.

->CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE TUTTE LE OFFERTE DI LAVORO SU SCOPRILAVORO.IT

Addetti al confezionamento: posizioni aperte in Lombardia

L’agenzia per il lavoro Temporary Spa, filiale di Vigevano, ha avviato una campagna di reclutamento per un’azienda cliente per la selezione di tre operai addetti al confezionamento, incollaggio e spazzolatura. I requisiti richiesti dall’azienda per potersi candidare sono i seguenti: aver maturato una pregressa esperienza nella mansione, buona manualità, disponibilità a lavorare su turni e nei fine settimana e disponibilità al tempo pieno. Viene offerto un contratto di lavoro in somministrazione.

Addetti al confezionamento: posizioni aperte in Toscana

L’agenzia per il lavoro ADHR Spa, filiale di Santa Croce sull’Arno, ha avviato una nuova selezione per conto di un’azienda cliente finalizzata all’assunzione di un operaio per le linee di produzione e confezionamento di prodotti alimentari. I requisiti richiesti per potersi candidare sono i seguenti: è richiesta una buona manualità e un’ottima capacità di esecuzione, saper lavorare sia in squadra che in autonomia, aver maturato esperienza nella mansione, disponibilità a effettuare straordinari e al lavoro a tempo pieno. Il contratto di lavoro offerto sarà a tempo determinato.

Addetti al confezionamento: posizioni aperte nel Lazio

L’agenzia per il lavoro Quanta è alla ricerca, per conto di un’azienda cliente, di un operaio addetto al confezionamento in possesso del titolo di studio di licenza media. La risorsa lavorerà con orario di lavoro full-time e verrà assunto con un contratto a tempo determinato della durata di sei mesi a partire da gennaio 2018 con possibilità di proroga e uno stipendio mensile lordo pari a 1391,38 euro. I requisiti richiesti includono la domiciliazione nella zona limitrofa al luogo di lavoro, ovvero ad Acilia, in provincia di Roma, e una pregressa esperienza nella mansione.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!