Concorso ASL periti chimici 2017: assunzioni a tempo indeterminato, bando, requisiti e scadenze

Concorso ASL periti chimici 2017: l’azienda sanitaria locale di Matera ha indetto un nuovo bando finalizzato all’assunzione di due nuove risorse da inserire come assistenti tecnici. Il contratto di lavoro offerto è a tempo indeterminato e non è richiesta esperienza specifica nel ruolo. Se siete interessati e volete partecipare alle selezioni, ecco il bando completo, i requisiti, la scadenza e la modalità di invio del curriculum vitae.

->CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE TUTTE LE OFFERTE DI LAVORO SU SCOPRILAVORO.IT

Concorso ASL periti chimici 2017: i requisiti richiesti e la selezione

I requisiti richiesti per poter partecipare alle selezioni del concorso ASL sono i seguenti: essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea, idoneità psicofisica all’impiego, diploma di scuola secondaria superiore a indirizzo tecnico in chimica, chimica industriale, tecnico chimico-biologico, tecnico delle industrie chimiche. La selezione, invece, si articolerà su tre prove così suddivise: una prova scritta, una prova orale e una prova pratica.

Concorso ASL periti chimici 2017: come fare domanda

Per potersi candidare al bando di concorso ASL e inviare il curriculum, è necessario inviare la seguente documentazione: copia della carta d’identità, ricevuta di versamento della tassa di concorso pari a 10 euro e curriculum completo. È possibile inviare i documenti tramite posta raccomandata a/r con ricevuta di ritorno, tramite posta certifica PEC all’indirizzo asmbasilicata@cert.ruparbasilicata.it o con consegna a mano presso gli uffici competenti specificati nel bando. Per visionare il bando completo, basta cliccare qui.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!