Pensioni, Salvini: “Quota 100 senza paletti, non facciamo affidamento su stime Inps”

Sul tema pensioni è tornato a parlare il leader della Lega, vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini. In particolare, nel mirino c’è la Quota 100; negli ultimi giorni il Governo ha ricominciato a discutere sulle opzioni possibili, che sono fondamentalmente due: Quota 100 modulabile e Quota 100 con i paletti dei 64 anni di età e 36 di contributi. Salvini, però, alza il tiro e durante un’intervista per il Sole 24 Ore ha parlato di Quota 100 integrale e senza paletti, puntando il dito sulle stime dell’Inps riguardo ai fondi necessari.

Pensioni, Salvini: “Quota 100 senza paletti”

Matteo Salvini alza il tiro. Durante l’intervista per il Sole 24 Ore è tornato a discutere dell’introduzione della Quota 100 che lui vorrebbe integrale e senza i paletti di cui si è parlato negli ultimi mesi: “Non facciamo grande affidamento sulle stime dell’Inps, che ultimamente più che di economia si occupa di politica. Secondo alcuni organismi varia dai 6 agli 8 miliardi“. Per ora la cancellazione della riforma Fornero non è prevista e la manovra che potrebbe essere introdotta, ha sottolineato pochi giorni fa il leader della Lega, sarà il punto di partenza per superarla definitivamente. Tra gli altri argomenti importanti ci sono l’occupazione giovanile e la flat tax, oltre al taglio del cuneo fiscale: “È uno dei temi su cui stiamo lavorando – ha specificato il vicepremier – così come sulla necessità di scongiurare l’aumento dell`Iva. Il lavoro non si crea per legge, ma aiutando chi lo produce, che è il privato

Pensioni: Ape social a rischio con Quota 100

Se la Quota 100 venisse introdotta, con o senza paletti, il rischio maggiore è per l’Ape Social, che potrebbe essere cancellata. Il motivo risiede nei costi per attuarla; potrebbero essere troppo elevati e diventerebbe molto complicato sostenere entrambe le possibilità. L’Ape Social è stata introdotta in modo sperimentale nel maggio del 2017, con scadenza ipotetica il 31 dicembre 2018 e anche se si parla di una possibile ‘proroga’, la possibilità diventa sempre più labile. I sindacati hanno espresso preoccupazione, soprattutto a carico dei disoccupati, dei cittadini con problemi di salute e di coloro che svolgono lavori gravosi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra newsletter, sarai tra i primi a conoscere le ultime news!

Seleziona lista (o più di una):

Leggi la nostra Informativa sulla privacy

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Un pensiero riguardo “Pensioni, Salvini: “Quota 100 senza paletti, non facciamo affidamento su stime Inps”

  • settembre 6, 2018 in 9:50 am
    Permalink

    Senza nessun paletto con un ricalcolo eventualmente in parte rivisto verso il contributivo potrebbe essere un modo serio di tenere fede ad un impegno elettorale lasciando al singolo facoltà di decidere quale opzione scegliere

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!