Pensioni news 2018, Fornero: “Cinismo e vigliaccheria per la mia riforma”

Pensioni news 2018: durante un incontro tenutosi a Milano, l’ex Ministro del Lavoro Elsa Fornero è tornata a parlare di pensioni e, in particolare, della sua riforma puntando il dito contro i detrattori e tacciandoli di cinismo e vigliaccheria. Non ha dunque parole di elogio per l’ambiente politico, Elsa Fornero, ma nonostante questo ha sottolineato le ampie manifestazioni di solidarietà nei suoi confronti. Nel frattempo Cesare Damiano ha rilanciato la possibilità della Quota 41 indipendentemente dall’età anagrafica.

->SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU PENSIONI, QUOTA 41, APE SOCIAL, PRECOCI E OPZIONE DONNA

Pensioni news 2018, Fornero: “Cinismo e vigliaccheria verso la mia persona e la riforma”

L’ex Ministro del Lavoro Elsa Fornero non ha usato mezzi termini durante l’incontro di Milano e ha puntato il dito contro i detrattori della sua riforma: “Ricevo oggi, anche da persone che magari avrebbero avuto ragione di avercela con me, attestazioni di solidarietà proprio per gli attacchi. Non credo si sia mai dato il caso di un personalismo portato agli estremi per una legge. Quindi ci sono chiari segni di cinismo e anche di vigliaccheria. La vigliaccheria in certi ambienti politici è una dimensione molto frequente“. Tra i detrattori della Riforma Fornero spicca senza dubbio Matteo Salvini, leader della Lega, che nel suo programma elettorale ha sottolineato le intenzioni di abolire completamente la Legge.

Pensioni news 2018: Damiano rilancia la Quota 41

Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, ha rilanciato la Quota 41 che potrebbe essere attuata indipendentemente dall’età anagrafica. Secondo Damiano, infatti, dovrebbe essere migliorata la normativa relativa ai lavoratori precoci e, più nel dettaglio, bisognerebbe lavorare sull’eliminazione del vincolo che lega la possibilità di andare in pensione con 41 anni di contributi, al periodo di 12 mesi di lavoro svolto prima del compimento dei diciannove anni di età. A ciò si aggiunge, sempre secondo l’ex deputato del PD, la validità non solo per chi ha svolto lavori gravosi.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Rispondi

error: Content is protected !!