Bando Prefettura 2017: posizioni aperte presso gli uffici territoriali del Governo

È stato pubblicato un nuovo Bando Prefettura 2017 da parte del Ministero dell’Interno finalizzato all’assunzione di 50 collaboratori da inserire presso gli uffici territoriali del Governo. Il 10 per cento dei posti sarà riservato ai dipendenti dell’amministrazione civile e dovranno essere in possesso di una delle lauree previste dal concorso e aver maturato almeno due anni di esperienza in un ruolo analogo. Se siete interessati a lavorare in questo ambito, ecco allora tutte le informazioni utili, i requisiti e le scadenze.

->CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE TUTTE LE OFFERTE DI LAVORO SU SCOPRILAVORO.IT

Bando Prefettura 2017: requisiti

Per potersi candidare al concorso, sono necessari i seguenti requisiti: avere la cittadinanza italiana, non aver superato i 35 anni di età, essere in possesso dei pieni diritti politici, idoneità fisica all’impiego, obblighi militari regolarizzati, essere in possesso di una della laurea magistrale prevista dal bando, non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, soggetti che risultano destituiti o decaduti dall’impiego presto la pubblica amministrazione per persistente rendimento insufficiente.

Bando Prefettura 2017: come presentare la domanda

Una volta ammessi alla selezione, i candidati dovranno superare un test così suddiviso: una prova preselettiva a risposta multipla, una prova scritta e una prova orale. La domanda al concorso potrà essere inoltrata esclusivamente per via telematica. La scadenza del bando di concorso è fissata al 31 luglio 2017. Per visionare il bando completo con tutti i dettagli, cliccare qui.

© Tutti i diritti riservati. È vietata ogni forma di riproduzione.

Rispondi

error: Content is protected !!